Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2007

Lettera dal Coordinatore

GIOVANI ED ASSOCIAZIONISMO
-Cosa succederà?-
Oggi siamo circondati da tecnologie diverse che portano i giovani a dedicare molto più tempo alle varie attività da svolgere: lavoro, studio, ecc., e a lasciare da parte tutto ciò che ora non è più prioritario, e che una volta non solo era importante, ma ha dato un nome alla nostra civiltá: CIVILTA’ UMANA. Il fattore umano é il filo conduttore che unisce e che crea ciò che chiamiamo SOCIETA; è un dato di fatto che l’essere umano si chiuda sempre di più nel vortice infinto della vita moderna dove si dedicano non 8 ore, bensì 14 e anche 16 ore al lavoro e a una miriade di attività quotidiane. Rimangono così più o meno 8 ore di tempo personale, familiare e di riposo, non restando quindi tempo sufficiente per considerare aggruppamenti o societá. Se il nucleo della società è la familia, che oggi giorno viene a fatica costituita, come potrà la società sopravvivere? Come potranno gli uomini raggrupparsi e creare associazioni? Se diamo uno sguardo a…